FacebookTwitterGoogle Bookmarks

Che tempo fa

Weather data OK
Porretta terme
15 °C

Cerca nel sito

Area Riservata Login



Valid XHTMLValid CSS

PROGETTO ADOTTA UNA PIASTRELLA DEL GROTTINO PDF Stampa E-mail
Martedì 18 Dicembre 2012 09:19

L’iniziativa ADOTTA UNA PIASTRELLA!

Il Comitato S.O.S. Terme Alte si impegna a realizzare, con il consenso della proprietà e sotto le direttive della Soprintendenza di Bologna, un restauro della Sala Bibita che restituisca importanza e visibilità a questo luogo dimenticato, una delle più rilevanti opere artistiche di Porretta che ha rappresentato un importante tassello per la storia di questo paese termale.

Il progetto prevede un intervento di risanamento della copertura a volta della sala e il recupero dei rivestimenti parietali interni in maiolica, del soffitto a "finta grotta" e della parete di facciata.

Per reperire i fondi necessari al restauro il Comitato S. O. S. Terme Alte ha lanciato l'iniziativa  "ADOTTA UNA PIASTRELLA!", alla quale anche tu puoi partecipare!

Come funziona? È semplicissimo: le pareti del Grottino Chini sono rivestite da più di 5000 piastrelle artistiche realizzate in maiolica. Se contribuirai con un piccolo versamento (20 €/40 €/60 €) sopra una di queste piastrelle comparirà virtualmente il tuo nome nel sito it.sostermealte.wikia.com.

IBAN: IT 83 U 08331 37020 000110654562

INTESTAZIONE : S. O. S. Terme Alte

CAUSALE DEL BONIFICO:

- adozione PIASTRELLA SEMPLICE (€ 20)

- adozione PIASTRELLA DECORATA (€ 40)

- adozione PIASTRELLA LEONI (€ 60)

Ulteriori informazioni sull'iniziativa e su come contribuire sul sito it.sostermealte.wikia.com.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cos’è il Comitato S.O.S. Terme Alte

Costituitosi ufficialmente il 1° febbraio 2013, il Comitato S.O.S. Terme Alte è un'associazione senza scopi di lucro che ha come finalità il recupero e la salvaguardia degli edifici e in primo luogo delle opere d’arte individuate nel complesso delle Terme Alte.  Nasce informalmente a maggio 2012, quando un gruppo di cittadini porrettani, nauseati dallo stato di degrado delle Terme Alte, decide di proporre una serie di progetti e conferenze nella piazzetta dell’antico complesso termale. La piazzetta così è diventata nei mesi successivi – ed è tuttora - lo scenario ideale per conferenze sulla storia delle terme porrettane, concerti e proiezioni di film. Questi eventi, organizzati con cadenza settimanale durante l’estate 2012 e 2013, hanno avuto ampia partecipazione, superando anche le cento presenze in diverse occasioni. Tutto questo è avvenuto sia perché la proprietà ha accettato di aprire i cancelli e di permettere l’ingresso e le attività, sia grazie al lavoro frenetico di molti volontari, che, armati di scope, zappe e vanghe, hanno ripulito la piazzetta e ripristinato le aiuole riempendole di fiori.

Per seguire le nostre iniziative visita il sito it.sostermealte.wikia.com.

Per partecipare attivamente all’impegno del comitato è anche possibile associarsi al Comitato S.O.S. Terme Alte attraverso un bonifico bancario alle già citate coordinate bancarie con quota associativa di € 100,00.

“Nel caso in cui il Comitato risulti impossibilitato all'espletamento degli scopi statutari” - quali ad esempio la realizzazione del restauro del Grottino Chini - “per motivi che non dipendano dal comitato stesso, si impegna a restituire tutti i contributi ricevuti al netto delle spese già sostenute,  a coloro che hanno contribuito.”(art. 28, Statuto del Comitato S. O. S. Terme Alte).

Allegati:
FileDescrizione
Scarica questo file (Spiegazione_mostra_fotografica_Grottino_Chini.pdf)Spiegazione mostra fotogr~.pdfSpiegazione mostra fotografica Grottino Chini
 
Cambio di residenza in tempo reale PDF Stampa E-mail
Mercoledì 23 Maggio 2012 11:10

A partire dal 9/05/2012, si applica l’art. 5 del D. L. 9/02/2012, n. 5, convertito nella L. 4/04/2012 n. 35, che riguarda la dichiarazione di trasferimento di residenza da altro comune o dall’estero, la costituzione di nuova famiglia, oppure il cambio di indirizzo all’interno del Comune.
Le dichiarazioni sopraindicate dovranno essere effettuate esclusivamente sui nuovi modelli conformi a quelli pubblicati sul sito internet del Ministero dell’Interno, scaricabili da questa pagina.
- Iscrizione anagrafica con provenienza da altro Comune, dall’estero, dall’AIRE di altro Comune, cambio di abitazione nell’ambito dello stesso Comune.
- Emigrazione all’estero.
- Allegato A – documentazione per cittadino non appartenente Unione Europea
- Allegato B - documentazione per cittadino appartenente Unione Europea

(Links a fondo articolo)

La dichiarazione, che dovrà necessariamente essere compilata in tutte le parti obbligatorie, potrà essere resa dal dichiarante ma dovrà essere sottoscritta da tutte le persone interessate, se maggiorenni, e corredata dal documento di identità di ognuno di loro. Il cittadino straniero che trasferisce la residenza dall’estero, ai fini della registrazione del rapporto di parentela, dovrà esibire la documentazione necessaria, in regola con le disposizioni in materia di traduzione e legalizzazione. Il cittadino straniero, non appartenente all’Unione Europea dovrà allegare la documentazione indicata nell’allegato A. Il cittadino straniero, appartenente all’Unione Europea dovrà allegare la documentazione indicata nell’allegato B. I cittadini potranno presentare le domande nei seguenti modi:
Direttamente presso l’ufficio Anagrafe del Comune di Porretta Terme, Piazza della Libertà, 13, Porretta Terme (BO), negli orari di apertura al pubblico dello sportello (dal lunedì al sabato, 8,30 – 12,30);
Per raccomandata al seguente indirizzo: ufficio Anagrafe – Comune di Porretta Terme, Piazza della Libertà, 13, Porretta Terme BO.
Per fax al numero: 0534/24440;
Per posta elettronica all’indirizzo: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ;
Per posta elettronica certificata all’indirizzo: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

L’invio di cui ai punti 4 e 5 potrà avvenire alle seguenti condizioni:
- che la dichiarazione si sottoscritta con firma digitale;che l’autore sia identificato dal sistema informatico con l’uso della carta d’identità elettronica, dalla carta nazionale dei servizi, o comunque con strumenti che consentano l’individuazione del soggetto che effettua la dichiarazione;
- che la dichiarazione sia trasmessa attraverso la casella di posta certificata del dichiarante;
- che la copia della dichiarazione recante la firma autografa e la copia del documento d’identità del dichiarante siano acquisite mediante scanner e trasmesse tramite posta elettronica semplice.

TEMPI E PROCEDURE
L’Ufficio Anagrafe procederà subito, e comunque entro due giorni lavorativi successivi, a registrare le variazioni conseguenti, con decorrenza dalla data di dichiarazione dell’interessato. Entro 45 giorni dalla presentazione della dichiarazione, il Comune verifica i requisiti, anche attraverso accertamenti svolti dalla polizia municipale.
- Se il procedimento di cambio di residenza si conclude positivamente, il Comune non trasmetterà alcuna comunicazione all’interessato e l'iscrizione (o la registrazione) si intenderà confermata
- In caso di mancanza dei requisiti cui è subordinata l'iscrizione o nel caso in cui gli accertamenti abbiano dato esito negativo, l’ufficio anagrafe provvederà a comunicare all'interessato i requisiti mancanti o gli accertamenti negativi svolti. Entro 10 giorni dalla comunicazione, l’interessato potrà presentare le proprie osservazioni.
- In caso di mancato accoglimento della richiesta, il Comune provvederà a ripristinare la posizione anagrafica precedente, annullando l’iscrizione.
- In caso di dichiarazioni non corrispondenti al vero, il dichiarante decade dai benefici nel frattempo conseguiti per effetto della dichiarazione e il fatto verrà segnalato alle autorità di pubblica sicurezza
Se decorso il suddetto termine di 45 giorni il cittadino non riceve alcuna comunicazione da parte del Comune, la pratica si intende definitivamente accettata (silenzio-assenso).
DICHIARAZIONI MENDACI
In caso di dichiarazioni non corrispondenti al vero, il dichiarante decade dai benefici nel frattempo conseguiti per effetto della dichiarazione. Attenzione però in questo caso la legge prevede l'obbligatorietà della segnalazione all'autorità di pubblica sicurezza.

Allegati:
FileDescrizione
Scarica questo file (AllegatoA.pdf)AllegatoAAllegatoA
Scarica questo file (AllegatoB.pdf)AllegatoBAllegatoB
Scarica questo file (Modulotrasferimentoestero.doc)ModulotrasferimentoesteroModulotrasferimentoestero
Scarica questo file (Modulotrasferimentoitalia.doc)ModulotrasferimentoitaliaModulotrasferimentoitalia
 
<< Inizio < Prec. 51 52 53 54 55 56 57 Succ. > Fine >>

Pagina 57 di 57
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Italian English French German Greek Portuguese Russian Slovenian Spanish

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Ulteriori informazioni.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information